Lo Monaco: “Simeone all’Inter? Il Cholo non è mago Zurlì che trasforma zucchine in campioni”

Lo Monaco: “Simeone all’Inter? Il Cholo non è mago Zurlì che trasforma zucchine in campioni”

Le parole dell’ex ad del Catania.

Commenta per primo!

L’ex ad. del Catania, Pietro Lo Monaco, ai microfoni di Itasportpress.it, ha commentato l’impresa di Diego Simeone – che portò al club siciliano nel 2011 – e del suo Atletico Madrid. Lo stesso Lo Monaco ha escluso un possibile approdo del ‘Cholo’ all’Inter nella prossima stagione. “Simeone sulla panchina dell’Inter potrebbe succedere tra molti anni e non nel breve periodo. Sinceramente mi sorprenderebbe che possa lasciare una squadra plasmata a sua immagine e somiglianza per andare in un club come l’Inter che al momento ha le idee confuse e dove manca persino l’organizzazione societaria. Ci sono dirigenti che ricoprono fantomatiche cariche e che gestiscono settori che non sono collegati tra loro. Il ds Ausilio non ha colpe specifiche perchè ha sempre operato bene e francamente in questo caos uno come Simeone, che conosco bene, farebbe fatica a vincere come sta facendo da molti anni all’Atletico. E’ un falso mito quello di dire che non potrebbe allenare Messi o Cristiano Ronaldo visto che ha in rosa tre o quattro elementi di assoluto valore. La sua forza è di aver amalgamato squadra e ambiente, così andare a giocare al Calderon è veramente difficile visto che gli avversari hanno 50 mila persone contro e non solo 11 in campo. E’ evidente che Simeone non è il mago Zurlì che trasforma le zucchine in campioni, o l’Inter in squadra vincente, però ha enormi meriti nella costruzione del progetto vincete dell’Atletico che in tre anni è andato due volte in finale di Champions”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy