Clamoroso all’Inter: Suning pronto a rilevare la maggioranza azionaria del club per 650 milioni di euro

Clamoroso all’Inter: Suning pronto a rilevare la maggioranza azionaria del club per 650 milioni di euro

Il colosso cinese pronto a strappare il 60-70% delle quote azionarie della società nerazzurra dalle mani di Erick Thohir.

Commenta per primo!

Nuova ed epocale svolta in casa Inter.

Secondo SkySport infatti pare sia stato trovato l’accordo economico tra Erick Thohir ed il colosso dell’elettronica Suning per la cessione delle quote di maggioranza della società nerazzurra. Intesa raggiunta sulla base di 650 milioni di euro, con la cordata cinese che rileverà una fetta del pacchetto azionario meneghino oscillante tra il 60 ed il 70%, con la restante parte che resterà nelle mani dell’attuale presidente. Si va dunque verso un’uscita definitiva di Massimo Moratti dalla proprietà interista – l’ex patron era infatti titolare del 29,5% delle quote azionarie -, in favore di una proprietà completamente asiatica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy