Maresca: “Modulo a 3 o a 4? Non è detto che se avessimo giocato a 4 con la Lazio, avremmo vinto”

Maresca: “Modulo a 3 o a 4? Non è detto che se avessimo giocato a 4 con la Lazio, avremmo vinto”

Sampdoria, Hellas Verona, Inter, Napoli e Lazio. Queste le cinque gare del 2015 in cui il Palermo ha dovuto fare a meno di Enzo Maresca. Bilancio? Due vittorie, un pareggio e due sconfitte. Il.

Commenta per primo!

Sampdoria, Hellas Verona, Inter, Napoli e Lazio. Queste le cinque gare del 2015 in cui il Palermo ha dovuto fare a meno di Enzo Maresca. Bilancio? Due vittorie, un pareggio e due sconfitte. Il playmaker di Pontecagnano Faiano sta rivelandosi un uomo cardine dello scacchiere di Iachini: quando è costretto a dare forfait, si nota l’assenza di fosforo in mezzo al campo. Ma contro l’Empoli, domenica prossima, ci sono serie possibilità che torni a illuminare la manovra dei suoi. “Il Palermo ha perso contro la Lazio a causa del modulo? Beh, tutti i moduli sono giusti o sbagliati quando vinci o perdi. Contro il Napoli il modulo sembrava quello giusto, contro la Lazio invece è andata male. Io credo che si giusto adattare il modulo a 3 o a 4 anche in base all’avversario che vai ad affrontare – le parole di Maresca in conferenza stampa -. Ciò non vuol dire che se giocavano a 4 contro la Lazio avremo sicuramente vinto. Ogni partita fa storia a sé”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy