Empoli, Andreazzoli: “Mai abbassare la guardia. La classifica guardiamola alla fine…”

Empoli, Andreazzoli: “Mai abbassare la guardia. La classifica guardiamola alla fine…”

Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico dell’Empoli: “Contro lo Spezia ci attende un match difficile e complicato”

“Ci attende un match difficile e complicato. Lo Spezia vanta la miglior difesa del campionato se guardiamo le gare giocate in casa: tra le mura amiche ha una media di 1,9, che è di poco superiore alla nostra”.

Lo ha detto Aurelio Andreazzoli, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro lo Spezia, in programma questo pomeriggio alle ore 15 allo stadio Alberto Picco. “Giocano con un sistema di gioco simile al nostro e credo sia una squadra molto difficile da affrontare per come interpreta la gara. Per questo credo che tutto ciò faccia ben capire che tipo di avversario andiamo ad incontrare e che gara dovremo fare. Inoltre troveremo un ambiente caldo, simile a quello visto a Foggia – ha dichiarato il coach -. Immagino un Picco pieno, con tanta gente allo stadio che vorrà vedere una bella partita, troveremo anche tanti nostri tifosi al seguito. Mi auguro sia una bella partita ed una bella giornata di sport senza particolari problemi. La solidità di una squadra dipende dalla capacità di fare gol, ma anche dalla capacità di non subirne. L’obiettivo è coniugare al meglio le due cose: in questo momento credo che ci stiamo riuscendo. Non dobbiamo però abbassare l’attenzione, è un obiettivo che vogliamo continuare a perseguire; serve applicazione da parte di tutti, non solo da parte dei difensori, ma dell’intera squadra. Dobbiamo ancora disputare 9 partite e tutte hanno un’incidenza totale sulla classifica. Noi però come sempre detto e fatto, andremo a guardarla alla fine. Da parte mia non faccio proiezioni e non mi do una quota: so quanti punti di vantaggio abbiamo sulle rivali, ma il pensiero è rivolto solo a far bene noi senza fare calcoli particolari”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy