Carli, ds Empoli: “Palermo da metà classifica in A già l’anno scorso. Con Lafferty-Abel Hernandez…”

Carli, ds Empoli: “Palermo da metà classifica in A già l’anno scorso. Con Lafferty-Abel Hernandez…”

“Già l’anno scorso il Palermo aveva una squadra da metà classifica in Serie A. Dybala e Vazquez avevano davanti giocatori bravi come Lafferty ed Hernandez. Il Palermo è una.

Commenta per primo!

“Già l’anno scorso il Palermo aveva una squadra da metà classifica in Serie A. Dybala e Vazquez avevano davanti giocatori bravi come Lafferty ed Hernandez. Il Palermo è una formazione di ottima serie A. Quando hanno perso contro di noi si sono compattati, i rosanero sono allenati alla grande e hanno valori importanti. Sicuramente il Palermo è forte, sta disputando un campionato importante”. Parla così del prossimo avversario, il direttore sportivo dell’Empoli, Marcello Carli, intervistato ai microfoni di Tuttomercatoweb. “Come è cambiato il Palermo un girone dopo? Prima di vederlo ad Empoli lo avevo visto in tv, contro la Lazio perse una partita 4-0 ma disputò una grande gara. Il Palermo ha fatto un po’ il nostro percorso, ma con valori diversi: quando hanno capito che in questa categoria ci poteva stare alla grande, i giocatori si sono esaltati – ha detto Carli -. Il Palermo è organizzato, ha ritmo ed è forte. Chi sfida i rosanero ha da sudare parecchio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy