Crotone, Ursino: “Prenderemo gente che ha già esperienza in A. Floccari-Budimir…”

Crotone, Ursino: “Prenderemo gente che ha già esperienza in A. Floccari-Budimir…”

L’intervista al direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino: “Vorremmo giocatori che giocano in Italia. A gennaio è fondamentale muoversi in questa direzione”.

3 commenti

Mercato al via e Crotone al lavoro.

Intervenuto ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb’, il direttore sportivo, Giuseppe Ursino, ha fatto il punto sulle trattative in entrata della società calabrese. “Dobbiamo fare tre operazioni. Uno per reparto. Cerchiamo calciatori che hanno già esperienza in serie A oppure gente adatta al nostro progetto. Floccari e Budimir due idee? Vedremo che succederà – ha dichiarato Ursino -. In questo momento la situazione è in evoluzione, non dipende solo da noi. Dipende dai giocatori e dalle squadre. Si dice sempre che uno vorrebbe fare le cose subito, ma non è così. Selke del Lipsia? No. Il giocatore non vuole venire”.

Dall’Inter… – “Vorremmo prendere Gnoukouri, l’Inter è d’accordo. Ora dobbiamo parlare con il giocatore. Per quanto riguarda Yao e Biabiany al momento poche possibilità. Faragò per il centrocampo? Ci piace. Farebbe al caso nostro. Siamo interessati. Vorremmo giocatori che giocano in Italia. A gennaio è fondamentale muoversi in questa direzione”.

Predominio cinese – “È facile, lì ci sono tanti soldi. E quindi i giocatori provano ad andare lì. La Cina dal punto di vista calcistico ha grande margine di espansione, cerca di accaparrarsi i migliori giocatori al mondo anche per questioni di pubblicità e per far crescere l’immagine del calcio cinese”, ha concluso Ursino.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Si va in b

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Linus Larrabee - 2 mesi fa

    Crotone e Pescara si stanno rinforzando pesantemente, il Palermo sembra avere praticamente deciso di retrocedere, e quindi sembra reputare inutile spendere soldi per provare a salvarsi.
    Perinetti ha spiegato, in un’intervista, che la dirigenza del Palermo sta aspettando di vedere se a Empoli (cosa difficile) si faccia risultato, per capire le chances di rimanere in A, e conseguentemente iniziare a investire.
    E’ anche vero che a gennaio il mercato è più difficile, perché più sei in difficoltà, più le altre società ti strangolano per darti i giocatori che ti servono (e questo è causa della pessima pianificazione pre-campionato)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mi Chele - 2 mesi fa

      Inutile anche spendere 2 € e soprattutto spendere tempo per questa società

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy