Crotone, Nicola promette: “Se ci salviamo farò Crotone-Torino in bici”

Crotone, Nicola promette: “Se ci salviamo farò Crotone-Torino in bici”

Il tecnico del Crotone, disposto a fare un ‘fioretto’ in caso di salvezza. E intanto parla della prossima sfida

Commenta per primo!

Il Crotone di Nicola a meno 3 dal sogno salvezza. Dopo la clamorosa vittoria in casa contro l’Inter, la squadra calabrese ha riaperto i giochi e in queste ultime 7 partite sarà un testa a testa con l’Empoli quart’ultimo per ottenere un posto in serie A anche nella prossima stagione.

Intervenuto ai microfoni di ‘Tuttosport’, l’allenatore del club rossoblu ha parlato della prossima sfida in casa del Torino: “Questa settimana per noi è importantissima perché intanto si gioca di sabato. Io adesso penso solo al Torino, squadra che in casa ha dei numeri devastanti – ha dichiarato -. Non credo che si possa intravedere ancora una luce. Siamo riusciti a portare le distanze dall’Empoli ma calendario alla mano fatica ce n’è ancora tanta da fare. Per me la partita con l’Inter fa già parte del passato. Non mi interessa più e non avrebbe alcun valore se non raggiungessimo quello che voglio, che vogliamo tutti noi”.

IL FIORETTO – In caso di salvezza il tecnico Nicola farà ‘Crotone-Torino’ in bicicletta: “Noi stiamo cercando di fare di tutto e di più per raggiungere un obiettivo importante e non sarà semplice raggiungerlo. Sembra quasi che tu debba essere in qualche modo disposto a fare qualcosa di particolare per far credere che credi all’obiettivo che vuoi raggiungere. Questo è il paradosso ma è anche la simpatia di quello che si crea dietro. Il famoso fioretto è in funzione di questo, bisognava trovare qualcosa di importante. Ora, ragionandoci bene diventava difficile farla a piedi perché avrei rischiato di saltare anche il ritiro, allora la bici che a me piace molto ed è anche una mia passione“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy