Champions League: le big d’Europa al Wembley per vedere Roland Sallai

Champions League: le big d’Europa al Wembley per vedere Roland Sallai

Il Daily Mail documenta la presenza di osservatori di diverse big d’Europa per il match Tottenham-APOEL Nicosia: sotto la lente d’ingrandimento la prestazione dell’ex rosanero Roland Sallai.

1 Commento

Nel campionato cipriota si sta mettendo in luce segnando a ripetizione (cinque gol e due assist in nove partite), adesso manca la rete in Champions League, in un girone d’inferno.

Roland Sallai e l’APOEL Nicosia si giocheranno questa sera le ultime chance di terminare al terzo posto la fase a gruppi della più importante competizione europea: un pareggio contro il Tottenham di Pochettino permetterebbe ai ciprioti di beffare il Borussia Dortmund, guadagnando l’accesso ai sedicesimi di finale (la quarta squadra del gruppo H è il Real Madrid di Zinedine Zidane). Al Wembley Stadium, dunque, l’ex Palermo proverà a scrivere nuove pagine di storia per il suo attuale club. E gli stimoli per fare bene, l’ungherese, li avrà tutti: anche perché…

Come rivelato quest’oggi dal Daily Mail, sugli spalti dell’impianto londinese saranno presenti gli osservatori di alcuni prestigiosi club europei (un paio della Premier League inglese e una rappresentanza della Bundesliga). Attenzionato speciale, dunque, Roland Sallai che, questa estate (dopo il mancato riscatto da parte del Palermo) era tornato nei pensieri di Maurizio Zamparini, fermamente convinto che il classe ’97 con Tedino avrebbe avuto modo di esprimere appieno le sue qualità.

dal Daily Mail
dal Daily Mail

Il giornale britannico, attraverso la sua edizione online, riporta anche le dichiarazioni dell’ungherese ex Puskas Akademia: “Noi crediamo nel miracolo: sappiamo che pareggiare o vincere al Wembley ci consentirebbe di concludere il girone alla terza posizione e approdare ai sedicesimi di finale di Europa League, è un nostro obiettivo”, le parole di Sallai. “Sappiamo che non sarà affatto semplice, anche perché gli Spurs possono contare su individualità di livello”, ha concluso Sallai.

LEGGI ANCHE La rivelazione della meteora Brncic: “Zamparini arrivò a Palermo e i tifosi del Venezia ci hanno fatto una richiesta particolare…”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe Traina - 5 giorni fa

    Per i sapienti tifosi palermitani (che conoscono solo Dybala e Higuain) era “na niegghia” oppure ti rispondevano “ma cu minchia è?”, invece per chi di calcio ne capisce si vedevano le ptenzialita. Io già da ora piango Posavec

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy