Barcellona, Rakitic: “Nemmeno la Roma sa come ci ha battuto. Complimenti al Real Madrid perché…”

Barcellona, Rakitic: “Nemmeno la Roma sa come ci ha battuto. Complimenti al Real Madrid perché…”

Le dichiarazioni del centrocampista croato in forza al club blaugrana, Ivan Rakitic

di Mediagol97

Il karma non risparmia proprio nessuno.

Proprio il Barcellona, infatti, che nella scorsa stagione era riuscito ad eliminare il Paris Saint-Germain dalla massima competizione europea dopo una rimonta storica (ribaltato il 4-0 del Parco dei Principi con un pazzesco 6-1 al Camp Nou), quest’anno non è riuscito a conquistare la semifinale di Champions League perché al ritorno dei quarti di finale ha sfidato una Roma in versione Magica: il 3-0 dell’Olimpico resta una delle partite più belle ed emozionanti della storia recente, con Davide che sconfigge Golia.

Intervistato da BEIN Sports, Ivan Rakitic riavvolge il nastro e torna a parlare di quell’amara notte vissuta contro i giallorossi. Di seguito quanto dichiarato dal centrocampista croato in forza al noto club catalano:

Dopo aver vinto l’andata 4-1 sapevamo di poter andare in semifinale. Poi essere usciti è stata una legnata. Ma la colpa è nostra, eppure non desideravamo altro. Dopo le critiche sono normali, la verità è che penso che non esista una spiegazione per dire ciò che è successo. Penso che nemmeno la Roma sappia come abbia fatto a vincere così. Ma a volta capita nel calcio: in questo sport bisogna andare sempre al 100%, l’importante è che siamo uniti e che abbiamo saputo reagire. È chiaro che dobbiamo congratularci con la Roma, perché ha saputo batterci con la forza, combattendo su ogni palla. Perciò, complimenti alla Roma, impariamo da questo e non accadrà più. Vanno fatti i complimenti anche al Real Madrid, che ha saputo tenere testa al Bayern Monaco e alla Juventus. Il fatto che siano in finale per la quarta volta di seguito non è una coincidenza, nessuno regala niente“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy