Iachini-Mediagol: “Sogno Eder? Ad ora non è un obiettivo alla portata del Palermo. Su Defrel…”

Iachini-Mediagol: “Sogno Eder? Ad ora non è un obiettivo alla portata del Palermo. Su Defrel…”

Un conciliabolo dettagliato e approfondito: nel corso della scorsa settimana, proprio nella sede del club di viale del Fante, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha incontrato lo staff.

Commenta per primo!

Un conciliabolo dettagliato e approfondito: nel corso della scorsa settimana, proprio nella sede del club di viale del Fante, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha incontrato lo staff tecnico e la dirigenza rosanero. Presenti, chiaramente, Iachini e Gerolin, oltre a Baccin (che pochi giorni dopo avrebbe deciso di comune accordo col patron di tornare a occuparsi del settore giovanile). Vagliati molti nomi e diverse strategie di mercato nel summit tenutosi pochi giorni prima del match contro la Fiorentina. Tra i profili circolati anche quello di Eder Citadin Martins, attaccante della Sampdoria, pupillo di Iachini che lo ha allenato sia in blucerchiato che al Brescia. Un interessamento documento nella giornata di ieri dalla nostra redazione. E oggi, in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, lo stesso allenatore rosanero commenta in questi termini i pensieri sorti in viale del Fante. “Per ora posso solo dire che Eder non è un giocatore che, al momento, il Palermo è in grado di trattare”, spiega in maniera secca Iachini, il quale si pronuncia poi su un’altra punta accostata ai siciliani, Gregoire Defrel del Cesena. “Per il centravanti francese parla il lavoro svolto in questi ultimi mesi – aggiunge a Mediagol.it -. Non so quello che succederà in quest’ottica, di sicuro parleremo a fondo con la società a proposito dei nomi da andare a cercare in chiave mercato. Defrel è un ottimo giocatore, ma non posso aggiungere altro al momento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy