Carpi: fischi razzisti a Mbakogu, l’attaccante non ci sta e replica su Facebook

Carpi: fischi razzisti a Mbakogu, l’attaccante non ci sta e replica su Facebook

L’attaccante del Carpi, Jerry Mbakogu, risponde ai tifosi che lo hanno fischiato duramente nella sfida tra Carpi e Sampdoria

1 Commento

L’attaccante del Carpi, Jerry Mbakogu, non ci sta e risponde ai tifosi che lo hanno fischiato durante Carpi-Sampdoria. Il giocatore lo fa attraverso un lungo post pubblicato su Facebook. Queste le parole di Mbakogu:
“Comunque volevo dire a tutti quelli che mi fischiano che sono più biancorosso di loro. si vede però che mi conoscono poco perché se mi conoscessero saprebbero che sono molto più forte, testardo e cocciuto che non mi toccano minimamente quei fischi. I veri problemi della vita sono altri. Ho visto di peggio nei miei pochi anni di vita che non si immaginano neanche, ma forse dovrebbero nascere e crescere in Africa per capirlo.. quei fischi mi fanno solletico, non è piacevole ma io manco li cago. sto vivendo il mio sogno, un sogno che rincorro da bimbo, ora guardo indietro e sono felice di quanta strada ho fatto finora e so che la strada è ancora lunghissima quindi continuo a lavoro duro con umiltà, dedizione e passione..il sorriso non me lo toglieranno certo loro, continuo a vivere serenamente la mia vita, e godermela soprattutto togliendomi tante soddisfazioni, i loro fischi mi fa solo sorridere. anno scorso applaudivano sempre ai miei gol, ah!forse allo stadio non ci venivano se no avrebbero fischiato anche la stagione scorsa, però affari loro. io vado avanti per la mia strada più carico che mai. Almeno per altri 5 mesi devono sopportare la mia faccia antipatica perché quella ce la metterò sempre , quindi che fischino più che possono, mi stimola e gasa molto.. Magari un giorno quando avrò smesso li ricorderò con i loro fischi nel mio autobiografia. Per fortuna ci sono I MIEI VERI TIFOSI che mi hanno sempre dimostrato supporto e creduto in me, la società crede in me, i miei compagni credono in me e lottano con me, la mia famiglia, i miei amici credono in me, io credo in me, tutto il resto è NOIA. I conti si fanno alla fine..Ho scritto tutto questo solo per tranquillizzare tutti quelli che mi scrivono, io sono tranquillo e concentratissimo sul nostro obbiettivo.. Detto ciò, sono felicissimo per il mio primo gol, è stata un’emozione unica, e per la seconda vittoria consecutiva. Grazie a tutti, sempre forza Carpi”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gianluca Lupo - 2 anni fa

    Secondo me lo fischiano perchè è scarso .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy