Gustafson, il rimpianto di Zamparini: “Vi do un consiglio, comprate il mio fratello gemello”

Gustafson, il rimpianto di Zamparini: “Vi do un consiglio, comprate il mio fratello gemello”

Il rimpianto di Zamparini lancia suggerimenti ai dirigenti olandesi in vista delle prossime sessioni di mercato.

Commenta per primo!

Zamparini lo ha definito – congiuntamente ad Araujo del Las Palmas – un suo forte rimpianto di mercato. Parliamo di Simon Gustafson, centrocampista classe ’95 del Feyenoord che il patron rosanero avrebbe voluto ingaggiare perché “con Hiljemark si intende a meraviglia”. Il nazionale svedese non sta tradendo le aspettative, offrendo prestazioni soddisfacenti con il club di Rotterdam: ha ormai convinto il suo tecnico (l’ex blaugrana, Giovanni van Bronckhorst) e ha collezionato già otto presenze fin qui in stagione.

Intercettato dai media olandesi, il calciatore classe ’95 (che pochi giorni fa ha confessato di fare il tifo per una squadra della Serie A italiana) si è detto soddisfatto del suo processo di maturazione, facendosi scappare anche un consiglio diretto alla sua società. “Mi permetto di consigliare ai dirigenti del Feyenoord il mio gemello, Samuel Gustafson – spiega -. Sarebbe un ottimo acquisto per il club di Rotterdam, ma per qualsiasi altra società: ha caratteristiche più difensive rispetto a me, ma è comunque un punto di riferimento per il BK Hacken, la squadra che ci ha visti crescere”. Consigli che, almeno per il momento, sono destinati a rimanere tali: la dirigenza olandese non sarebbe infatti interessata a creare i presupposti per l’arrivo del Gustafson II, non ricomponendo così la coppia di gemelli che tanto bene aveva fatto in terra scandinava. Samuel, tuttavia, è uno di quei nomi terminati già da tempo nel taccuino di diversi osservatori: il suo futuro potrebbe essere in uno dei cinque principali campionati europei.

M.R.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy