Bologna, Donadoni: “Sarà anno di transizione, a disposizione la rosa migliore possibile”

Le parole del tecnico dei felsinei Roberto Donadoni.

Commenta per primo!

Lunch match di domenica per il Bologna contro il Cagliari, gara diretta dal fischietto palermitano Abisso.

Dopo la pesante sconfitta contro il Torino i felsinei sono pronti a ripercorrere la strada intrapresa alla prima giornata contro il Crotone, obiettivo arrivare ad una salvezza tranquilla. Intervistato da “Il Resto del Carlino“, il tecnico felsineo Roberto Donadoni si è detto soddisfatto del mercato fatto dalla società: “Mercato? E’ stato fatto quello che era possibile fare. Sapevamo che avremmo dovuto rispettare il budget. Se sono stato accontentato sulla qualità? Sono arrivati giovani di prospettiva. E chiaro che molti di loro non sono ancora delle certezze e che ci sarà da lavorare, ma il mercato è chiuso e questo è il migliore dei Bologna possibili. La nostra politica non è quella di prendere giocatori affermati ma di mantenere la categoria un tassello dopo l’altro“.

Questo sarà un anno di transizione– ha ammesso l’allenatore del Bologna- con la prospettiva che cambi qualcosa la prossima stagione. Pentito di non essere tornato C.T. azzurro? No perché non mi è mai successo di voltarmi indietro. Quando non raggiungo un traguardo penso sempre che non posso mollare perché darei ragione ai miei detrattori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy