Bologna, Donadoni: “Diawara? Leggo cose che non mi piacciono, i procuratori giocano con le parcelle”

Le parole del tecnico dei rossoblu sul centrocampista ambito in sede di mercato.

Commenta per primo!

In un’intervista rilasciata ai microfoni di SkySport, Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, ha avuto modo di esprimersi sul suo centrocampista, Amadou Diawara.

“E’ molto chiacchierato, e mi piacerebbe di più che lo fosse per le sue qualità. Leggo cose che mi lasciano molto perplesso, sembra che il Bologna gli dia uno stipendio da fame e non è così. Spesso i procuratori dicono cose non vere e agiscono per proprio conto, giocando con le parcelle – sottolinea l’allenatore -. Il Bologna ha dato la possibilità al giocatore di crescere, lo ha reso più appetibile ma noi non abbiamo nessuna intenzione di svenderlo. Tutti gli altri discorsi sono fatti per convenienza e quindi non mi piacciono”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy