Paul Baccaglini e la prima vittoria: “Stavo per rompere un televisore con un pugno!”

Paul Baccaglini e la prima vittoria: “Stavo per rompere un televisore con un pugno!”

Il presidente del Palermo, Paul Baccaglini, racconta come ha vissuto la prima vittoria dei rosanero.

25 commenti

Una vittoria inaspettata che concede al Palermo di rimandare la sentenza aritmetica della retrocessione.

Contro la Fiorentina un successo firmato Diamanti e Aleesami, che Paul Baccaglini ha seguito da una stanza del Renzo Barbera e non dalla tribuna.

“Ero nascosto coi miei collaboratori in una saletta dello stadio e al gol di Aleesami ho iniziato a saltare e per poco non rompevo il televisore con un pugno. So che siamo penultimi, ma, per una domenica, chissenefrega”, ha raccontato l’ex Iena attraverso le colonne del Giornale di Sicilia. “Finalmente abbiamo vinto una partita che serve a tirare un po’ il fiato dopo un brutto periodo. Ho visto quella voglia e quella fame che ti fanno vincere anche contro un avversario più forte”. La salvezza, giusto precisare, non è impossibile per i rosa che potrebbero avere la meglio sul Genoa (ad esempio) vincendo le ultime quattro o vincendone tre e pareggiandone una. Necessario però che i rossoblu facciano al massimo solo un punto in queste ultime quattro.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

SERIE A, QUI IL CALENDARIO DEL PALERMO

“Sulla salvezza ognuno fa i suoi calcoli – ha proseguito Baccaglini -, intanto cerchiamo di cavalcare l’entusiasmo di questa vittoria nel finale di stagione. Io, nel frattempo, sono già proiettato sul futuro”.

25 commenti

25 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vincenzo Baio - 5 mesi fa

    Piuttosto, comu finiu cu CRASTUNIG?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanni Russo - 5 mesi fa

    Stia attento che glielo fanno pagare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ivan Palermo - 5 mesi fa

    …ma sta manata ri craisti un si putievanu arruspigghiari prima ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. enzovinci121_379 - 5 mesi fa

    chi ha scritto l’articolo non è molto ferrato in matematica….cmq sia basta guardare il calendario per capire che Genoa ed Empoli vinceranno la loro ultima partita in casa ….in ogni caso il Crotone non starà mica ad aspettare il Palermo che vince le partite…ammesso che il Palermo le vinca….purtroppo quest’annata assurda e anche un po sfortunata attende un esito segnato….Zamparini ha tante colpe e anche qualche giustificazione è pur vero che la partita di ieri dimostra che la squadra poteva fare un po’ di più….Zamparini non è stato fortunato nella scelta degli uomini compresi Faggiano e Salerno è stato tradito dalla sua stessa presunzione riguardo la competenza e ha avuto anche un po’ di sfortuna ….per me rimane il fatto che tante responsabilità sono da addossare a Ballardini perche ha mollato la squadra dopo un pareggio con l’Inter che aveva dato fiducia e perche ha condotto tutta la preparazione….dico questo perché è assodato che questa squadra al di la degli evidenti limiti tecnici di tanti giocatori è stata allenata e preparata male sia fisicamente sia tatticamente non ha mai avuto uno spartito concreto semplice e preciso non è mai stata ben preparata a vincere contrasti a marcare in area a tenere la concentrazione a essere reattivi a pressare gli avversari a correre in avanti anziché indietro sulle seconde palle …cio’ è attestato dal lavoro di Bortoluzzi allenatore nel vero senso della parola con il quale sia contro il Bologna sia contro la Fiorentina siamo tornati a vedere un po’ correre contrastare e provare a tirare in porta….la storia insegna che Raggi a Palermo faceva panchina e quando entrava c’era gente che sorrideva e stessa cosa per Glick entrambi mercoledi saranno presenti a Montelcarlo per una semifinale di Champions…Palermitani’s Karma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Filippo Romano - 5 mesi fa

    Pensa noi quanti pugni e non solo nella tv…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco Catalano - 5 mesi fa

    Perché ha dato un pugno al televisore? Ha paura di perdere il paracadute? Tranquillo, non c’è sto rischio? Scherzi a parte (spero) dopo il presidente folle ci manca il presidente violento…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tommaso Gambino - 5 mesi fa

    lascia stare, nn dare pugni cerca di nn rompere invece il palermo calcio a proposito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alessandro Lo Sasso - 5 mesi fa

    aleesami deve rimanere in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giovanni Bartolo - 5 mesi fa

    Una cosa però mi ha fatto paura ieri nella sua intervista alle mura delle cattive :
    “i giocatori viste le mie precedenti dichiarazioni, oggi hanno voluto mostrare che forse possono fare parte del progetto Palermo 2.0 del prossimo anno”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giorgio Gullà - 5 mesi fa

      non si può mica vendere 25 giocatori per comprarne altri 25… non è mai successo nemmeno nelle peggiori inter morattiane…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Catalano - 5 mesi fa

      Dice tutto ed il contrario di tutto. “Il closing lo anticipiamo”, e lo hanno posticipato. “Venderemo tutti perché non sono degni del. Palermo” e adesso basta una mezza partita per essere degni; “nuova società” e Zamparini farà da consulente, quindi resterà dentro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Danilo Nobile - 5 mesi fa

    Bravoooo Spascia tutti cuasiiii presidenteee , e facci tornare in A al piu presto …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vincenzo Baio - 5 mesi fa

      Sogna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Danilo Nobile - 5 mesi fa

      Sognare nn costa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Simone Carli - 5 mesi fa

    Grande Paul spacca tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Licio Trifirò - 5 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Giorgio Gullà - 5 mesi fa

    aspettiamo solo una decorosa campagna acquisti per la B…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bravo. È quello che penso anch’io. È la prova del nove. Solo così scopriremo se è bla bla bla oppure è una cosa seria.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giorgio Gullà - 5 mesi fa

      infatti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giardina Armando - 5 mesi fa

      Il Palermo rappresenta un investimento….hanno acquistato a X euro, investiranno per far salire il valore della società che verrà quindi rivenduta a X+100!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Fabio Giuffré - 5 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Tommy Gallo - 5 mesi fa

    io stu annu nne rumputu 3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Vincenzo Baio - 5 mesi fa

    Pichii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Nicola Lo Coco - 5 mesi fa

    bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Manuel Bevacqua - 5 mesi fa

    Grande Paul

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy