Atalanta, Diamanti: “Dedico questa vittoria a Percassi. Felice per il gol, me lo meritavo”

Atalanta, Diamanti: “Dedico questa vittoria a Percassi. Felice per il gol, me lo meritavo”

Diamanti affonda il suo ex Bologna. Il giocatore classe ’83 uno dei migliori della sfida contro i rossoblu di Donadoni.

Commenta per primo!

E’ la dura legge degli ex. Manca solamente l’esultanza per ‘Alino’ Diamanti nella sfida di quest’oggi contro il Bologna.

Un gesto, quello di non festeggiare la prima rete in serie A di questo campionato, giustificato dalla sua precedente esperienza con la maglia del club rossoblu, durante la quale ottenne anche la fascia da capitano. Un gol e un assist per il giocatore classe ’83 che ha commentato così la rete del raddoppio contro il Bologna: “Ho lavorato fino a che sono arrivato qui per queste giornata, sono contento che è arrivato il gol perché penso di meritarmelo e lo voglio dedicare al presidente Percassi.

SI RITORNA A FESTEGGIARESon servite quindici gare di campionato alla squadra di Edy Reja per tornare alla vittoria. Il man of the match, Diamanti, al termine della gara contro il club emiliano ha spiegato la sua sostituzione e ha commentato il periodo difficile vissuto dalla squadra atalantina: “Ho preso un calcio sul muscolo e a malincuore ho dovuto lasciare questa partita, la vittoria ci voleva e siamo felici che si arrivata. E’ stato difficile quando non arrivavano i risultati ad uscire a testa bassa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy