Ligue 1, in Nantes-Psg arbitro espelle giocatore dopo essergli franato addosso. Ranieri: “Mai vista una cosa del genere”

Ligue 1, in Nantes-Psg arbitro espelle giocatore dopo essergli franato addosso. Ranieri: “Mai vista una cosa del genere”

Episodio curioso avvenuto nei minuti finali di Nantes-Psg, match vinto per 1-0 dai parigini

Il Psg, pur senza Neymar, vince di misura sul Nantes allenato da Claudio Ranieri grazie ad una rete di Angel Di Maria arrivata al 12′. Buona prestazione da parte degli uomini di Ranieri che, soprattutto nella ripresa, hanno messo in seria difficoltà i parigini andando più volte vicini al pareggio. Inoltre si sono visti annullare un gol che ha fatto molto discutere, per un presunto fuorigioco.

Incredibile però quello che è successo nei minuti di recupero finali, che ha visto protagonisti l’arbitro Chapron e il calciatore del Nantes Diego Carlos. Durante un’azione d’attacco dei gialloverdi, Diego spintona inavvertitamente l’arbitro che sembra tagliargli la strada. A quel punto il direttore di gara, mentre cadeva a terra ha allungato la gamba per dare un calcio a Diego, tuttavia senza colpirlo, poi rialzandosi ha estratto due volte il cartellino giallo e infine il rosso ai danni del calciatore del Nantes. Quest’ultimo per la rabbia e l’incredulità ha tentato di spintonare l’arbitro, prima di essere allontanato dal campo di gioco dai compagni di squadra. Al termine del match, Ranieri ha commentato: “È la prima volta che vedo una cosa del genere, l’arbitro ha dato un calcio al mio giocatore, che gli ha detto: ‘Che fai?’. Ora lo squalificheranno, però non è mai successa una cosa del genere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy