Real Madrid, Sergio Ramos attacca Florentino Perez: “Pagami e me ne vado…”

Real Madrid, Sergio Ramos attacca Florentino Perez: “Pagami e me ne vado…”

Il capitano dei blancos e il presidente del club avrebbero avuto un acceso confronto dopo la sfida contro i Lancieri

Regna il caos in casa del Real Madrid.

La spettacolare rimonta dell’Ajax ha dato il colpo di grazia alla stagione assolutamente negativa dei blancos, che nel corso di una sola settimana sono stati eliminati dalla Champions League e dalla Copa del Rey e hanno perso l’ultima grande occasione per riaprire la lotta in Liga, ormai sempre più nelle mani del Barcellona.

Real Madrid-Ajax, Carvajal: “Abbiamo giocato una stagione di m***a. Sconfitta? Mai provato un simile disagio…”

Il tecnico Santiago Solari sembra essere sempre più in bilico, e difficilmente continuerà la sua avventura in Spagna anche la prossima stagione: ad aggravare la sua posizione vi sono inoltre i problemi con alcuni calciatori, in particolar modo Isco, che sembrerebbe ormai destinato a lasciare le Merengues. Oltre al centrocampista spagnolo anche Luka Modric aveva più volte palesato il suo malessere, simbolo di un periodo di assoluta crisi per le Merengues.

Ad alimentare il clima di tensione venutosi a creare nel corso dell’anno, vi è un’indiscrezione riportata da AS, secondo cui Sergio Ramos e Florentino Perez avrebbero avuto una discussione molto accesa subito dopo la sfida contro i Lancieri. Il presidente del Real avrebbe atteso i suoi uomini all’interno dello spogliatoio, attaccandoli per la pessima prestazione e dando loro tutta la colpa per i recenti risultati negativi. Un gesto che non è stato molto apprezzato dal difensore e capitano dei blancos, che avrebbe risposto a tono: “Pagami e me ne vado, io ho dato tutto e ci ho messo la faccia per questa maglia, per questo club e pure per te“.

Inoltre il difensore classe ’86 non ha un rapporto idilliaco con Josè Mourinho, che potrebbe essere il sostituto di Solari: sempre secondo il noto quotidiano spagnolo, infatti, subito dopo il fischio finale Perez avrebbe incontrato la dirigenza chiedendo l’immediato esonero dell’attuale tecnico e proponendo lo Special One come suo successore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy