Zamparini: “Pastore il più grande giocatore che abbia mai avuto. Dybala? A Napoli sarebbe diventato un idolo, alla Juventus…”

Zamparini: “Pastore il più grande giocatore che abbia mai avuto. Dybala? A Napoli sarebbe diventato un idolo, alla Juventus…”

Il patron rosanero ha ammesso che il talento argentino, ora alla Juventus, in quel di Napoli sarebbe diventato un autentico idolo

Maurizio Zamparini tra il talento di Pastore e quello di Dybala.

Il patron rosanero, ai microfoni di ‘Radio Goal’ in onda su Kiss Kiss Napoli, si è mosso su diversi temi che vanno dalla corsa scudetto, al possibile arrivo in Italia de ‘Il Flaco’. Il numero uno del club di Viale del Fante ha anche svelato un retroscena riguardante la cessione di Paulo Dybala.

“Scudetto? Il Napoli non deve avere l’ansia di dover vincere, prego per gli azzurri tutti i giorni perché è arrivato il momento che la Juventus la finisca di vincere. Pastore in Italia? E’ il più grande giocatore che abbia mai avuto, meglio anche di Dybala. E’ un trequartista. Ricordo, per tornare a Dybala, che anche il Napoli voleva prenderlo e mi offrì Jorginho più un’importante contropartita economica, tipo 30 milioni; ci stavo pensando ma gli altri furono più bravi a chiudere. Dybala a Napoli sarebbe stato perfetto, sarebbe stata la piazza ideale per lui, cosa che non è Torino. Alla Juventus è difficile che un calciatore diventi un idolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy