Europa League, la Roma cade contro il Borussia: i giallorossi conquistano i sedicesimi se…

Europa League, la Roma cade contro il Borussia: i giallorossi conquistano i sedicesimi se…

La Roma si trova al terzo posto della classifica del gruppo J di Europa League, ma non è finita: i giallorossi possono ancora sperare nella qualificazione

Si complica il cammino della Roma.

Tra le mura dello Stadion im Borussia-Park è andata in scena la sfida tra il Borussia Mönchengladbach e la Roma, che si sono affrontate in occasione della quarta giornata di Europa League. I padroni di casa erano passati in vantaggio grazie all’autogol di Fazio, che aveva poi realizzato anche la rete del pareggio per i capitolini. In pieno recupero però i tedeschi hanno trovato la rete della vittoria con Thuram.

Europa League, Borussia Moenchengladbach-Roma 2-1: Thuram gela i giallorossi al 94′, qualificazione a rischio

Si complica adesso il discorso qualificazione per i giallorossi, scesi al terzo posto del gruppo J, che per passare ai sedicesimi sono obbligati a vincere le due partite rimanenti, contro l’İstanbul Başakşehir in Turchia e il Wolfsberg tra le mura dello stadio Olimpico: conquistando i sei punti la Roma passerebbe il girone senza doversi preoccupare delle altri concorrenti, ancora tutte in gara per qualificarsi al turno successivo.

Borussia-Roma, Fonseca: “Solo una soluzione: dobbiamo vincere le ultime due gare”

Per passare da prima della classe, oltre a vincere le due gare i capitolini devono sperare in un passo falso del Borussia, che affronterà prima il Wolfsberg in Austria e poi il Başakşehir in Germania: a parità di punteggio, e quindi teoricamente a quota 11 punti, la squadra di Marco Rose passerebbe per gli scontri diretti a favore (all’andata la sfida tra i due club era finita in parità).

Se la Roma dovesse vincere contro l’Istanbul la prossima giornata, potrebbe anche pareggiare contro il Wolfsberger e passare il turno sperando pareggio tra i turchi e i tedeschi: i giallorossi in questo caso si qualificherebbero da secondi del girone dietro il Borussia, entrambe a nove punti. Non è dunque così impossibile la missione della squadra di Fonseca: basterebbero infatti un pareggio in Turchia e una vittoria all’Olimpico, dal momento che la Roma è forte della vittoria per 4 a 0 ottenuta contro il Başakşehir all’andata.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy