Di Carlo-Mediagol: “Hellas Verona e Benevento protagoniste, Foschi è il top player del Palermo. Clemenza e Falletti…”

Di Carlo-Mediagol: “Hellas Verona e Benevento protagoniste, Foschi è il top player del Palermo. Clemenza e Falletti…”

La corsa promozione nel prossimo torneo cadetto vista da Domenico Di Carlo. L’ex tecnico del Novara stila la sua griglia di partenza in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it

Riuscirà il Palermo ad allestire un organico in grado di competere concretamente per la promozione in massima serie nella prossima stagione? In merito alla risposta all’intrigante quesito, non ha dubbi l’ex calciatore rosanero ed ex tecnico di Cesena, Chievo e Spezia, Domenico Di Carlo. Allenatore del Novara in cui militava George Puscas proprio nello scorso torneo cadetto, Di Carlo stila la sua personalissima griglia del prossimo campionato di Serie B in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it.

Le formazioni favorite per la conquista della promozione in A? Senza dubbio l’Hellas Verona, il Benevento e il Crotone vorranno dire la loro e primeggiare durante il prossimo campionato perché sono delle squadre fortissime. Il Palermo se vuole arrivare a disputare un campionato di livello per arrivare in Serie A deve alzare i ritmi rispetto all’anno scorso quando in alcune circostanze non vi è riuscito. Era una squadra attrezzata in ogni parte del campo già l’anno precedente ma in diverse occasioni non ha alzato il ritmo ed ha smarrito intensità. Quindi, nonostante alcune prestazioni positive e individualità di livello, non è riuscita spesso a portare a casa l’intera posta in palio ed a conquistare la Serie A. Sono certo che prima della chiusura del calciomercato Rino Foschi costruirà senza dubbio una squadra competitiva almeno per giocarsi con le altre tre la promozione nella massima serie. Conosco troppo bene il direttore, ho lavorato con lui a Cesena. Foschi è uno straordinario conoscitore di calcio e un dirigente eccellente, una vera garanzia per il Palermo.  Clemenza? E’ un giocatore molto forte che ha bisogno di un altro anno di Serie B per poi essere pronto per la Serie A, ad Ascoli nella scorsa stagione non ha giocato con continuità che è quello che gli serve nella stagione che verrà. Ha grandi qualità ed è l’anno per lui e per il suo futuro, ha bisogno solo di una squadra che punti su di lui, deve giocare con continuità e il Palermo potrebbe essere la squadra giusta. Trequartista o attaccante esterno? Può fare tutti e due i ruoli, a parte la prima punta che potrebbe comunque interpretare in stile Mertens. Falletti? Un calciatore di qualità, molto più esperto e pronto di Clemenza, ma se i rosanero dovessero prendere uno dei due non sbaglierebbero niente in ogni caso. Questi due giocatori  scaldano e trascinano i tifosi con i dribbling e magie balistiche, sarebbero due profili dotati di estro, tecnica e creatività, ideali per esaltare il meraviglioso pubblico del “Barbera”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rosario Guarraia - 1 anno fa

    Allora sto falletti arriva si o no??? Date più aggiornamenti di mercato per favore!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy