Calciomercato Palermo, svolta Puscas: l’attaccante è in città. Affare ai dettagli, c’è l’ok del rumeno. Foschi…

Calciomercato Palermo, svolta Puscas: l’attaccante è in città. Affare ai dettagli, c’è l’ok del rumeno. Foschi…

Il dirigente romagnolo ha sbloccato l’impasse con l’entourage del calciatore grazie ad un’abile opera diplomatica nelle ultime ore: operazione ai dettagli. Puscas ed il Palermo mai così vicini…

Salvo improbabili intoppi dell’ultima ora, il Palermo è molto vicino ad annunciare il quinto colpo in entrata della sessione estiva di calciomercato 2018-19.

Probabilmente il più atteso: George Puscas, attaccante rumeno classe 1996 di proprietà dell’Inter è a un passo dal vestire la maglia rosanero. Rino Foschi, con un’abile opera diplomatica, avrebbe stretto i tempi subito dopo la deludente prestazione della compagine rosanero, culminata comunque con il passaggio del turno in Tim Cup ieri sera contro il Vicenza.

Le difficoltà mostrate in particolar modo nella fase offensiva e la sterilità emersa nella sfida contro i veneti hanno suggerito una svolta repentina e perentoria. Ragion per cui, il dirigente romagnolo ha rotto gli indugi e tra la tarda serata di ieri e la mattinata odierna ha impresso una decisa accelerazione nella trattativa con l’entourage dell’ex Novara.

Forte dell’accordo già trovato da tempo con l’Inter sulla base di un trasferimento a titolo definitivo (o in alternativa prestito oneroso con obbligo di riscatto), il responsabile dell’area tecnica rosanero ha lavorato con profitto alla ricerca di un punto di convergenza con gli agenti del calciatore. L’aspetto contrattuale – con particolare riferimento all’ingaggio del giocatore – era l’ultimo nodo da sciogliere per definire l’operazione.

Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, anche da questo punto di vista l’intesa tra le parti sarebbe stata trovata ed il dirigente romagnolo è al lavoro per limare gli ultimi dettagli con l’entourage del ragazzo.

Puscas, che avrebbe sciolto le riserve accettando senza remore la corte serrata del Palermo, sarebbe già giunto nel capoluogo siciliano, in attesa di espletare la rituale prassi che prelude alla ratifica del suo trasferimento in Sicilia.

Il classe ’96 dovrebbe sottoscrivere con il club di viale del Fante un contratto quadriennale. E l’Inter dovrebbe incassare una cifra complessiva di poco superiore ai tre milioni di euro per il cartellino del talentuoso attaccante.

La storia del calciomercato insegna che finché non vi è nero su bianco sussistono comunque margini per inattesi colpi di scena, ma Puscas ed il Palermo non sono mai stati così vicini. Manca solo l’ufficialità; ancora poche ore ed il club rosanero potrebbe accogliere il suo nuovo bomber.

 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franco Neri - 1 anno fa

    speriamo arrivi, abbiamo bisogno di un bomber, e lui e’ in grado di fare 20-25 gol in serie B.Meglio se arriva anche un’altra punta con caratteristiche diverse, in modo tale da non dovere aspettare che segni sempre lui.Le squadre che sono andate in A l’anno scorso avevano un potenziale in attacco notevole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RosAnero - 1 anno fa

      Al novara ha fatto solo 9 gol..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Si è vero specialmente il Frosinone i giocatori segnavano dalla panchina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Umberto Cordone - 1 anno fa

      20/25 goals?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Franco Neri - 1 anno fa

      Li farà li farà la porta la vede,speriamo Tedino riesca a far giocare questa squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Carmelo Ventura - 1 anno fa

      È Palermo già arrivò

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Benfy - 1 anno fa

    Tra qualche ora ‘il Verona prende puscas’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gioacchino Vella - 1 anno fa

      Ma sicurooo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vincenzo palumbo - 1 anno fa

      At tasso è già nostro

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy