Napoli-PSG, Buffon: “Pareggio corretto, la Champions mi mancava. Il rigore…”

Napoli-PSG, Buffon: “Pareggio corretto, la Champions mi mancava. Il rigore…”

Il portiere del club parigino ha parlato al termine della sfida contro i partenopei, terminato 1-1

Soltanto un pareggio per il PSG.

I campioni in carica della Ligue 1 non sono riusciti nell’impresa di espugnare il San Paolo, nonostante il gol del vantaggio siglato da Juan Bernat allo scadere del primo tempo: il Napoli nel corso del secondo tempo ha trovato la forza di reagire, riuscendo a pareggiare grazie al calcio di rigore trasformato da Lorenzo Insigne. Gli ospiti hanno però rischiato di non ottenere nemmeno un punto, dal momento che gli azzurri hanno tirato 20 volte verso la porta di Gianluigi Buffon, protagonista di una fantastica prestazione: il numero 1 aveva anche indovinato l’angolo giusto in occasione del tiro dagli undici metri, ma la magistrale conclusione del centravanti partenopeo non gli aveva permesso di raggiungere il pallone.

Al termine dell’incontro l’ex portiere della Juventus ha parlato ai microfoni di Sky Sport, analizzando l’esito finale della partita e parlando anche del momento sopracitato: “Penso che venire a Napoli e vincere facilmente non è semplice, qui nella mia carriera ho vinto forse due volte. Abbiamo giocato un gran primo tempo quando loro hanno cercato di gestire la palla e la partita, siamo comunque riusciti a rimanere compatti e dimostrare di essere una squadra solida. Abbiamo avuto delle difficoltà a inizio riprese anche perché il Napoli ha cambiato il modo di giocare, credo che il loro gol sia meritato e che il pareggio sia corretto. Devo dire che la Champions mi mancava perché pensavo di aver subito un torto dopo Madrid, non tanto per le dichiarazioni ma per il cartellino rosso. Era importante farsi trovar pronto e dare una mano alla squadra. Rigore? Difficile che io protesti, quando l’ho fatto avrò avuto le mie ragioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy