Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

il protagonista

Moro dopo la tripletta: “Mercato? Testa al Catania, mi godo il momento”

Moro dopo la tripletta: “Mercato? Testa al Catania, mi godo il momento”

Le dichiarazioni rilasciate da Luca Moro dopo Campobasso-Catania: l'attaccante piace a diverse squadre di Serie A e B

Mediagol (nc) ⚽️

Prima tripletta stagionale per Luca Moro. E' un momento felice per il giovane talento classe 2001, approdato in quel di Catania nel corso della sessione estiva di calciomercato in prestito dal Padova. Tre i gol messi a segno in occasione della sfida contro il Campobasso, andata in scena sabato pomeriggio allo Stadio "Nuovo Romagnoli"; tredici in totale dall'inizio della stagione 2021/22. Numeri e prestazioni che non sono certamente passati inosservati. Moro, infatti, è stato convocato dal tecnico dell'Italia Under 20, Alberto Bollini, per il Torneo 8 Nazioni. Ma non solo; ci sono già tre club di Serie B (tra cui il Monza ed il Pisa di Lucca) ed un paio di Serie A sulle tracce del calciatore originario di Monselice.

"Penso ad allenarmi, a giocare e a godermi questo momento d’oro. Quando sento i miei genitori al telefono, mi raccontano quello che leggono sui giornali. Ma con la testa resto al campo ed al Catania - ha dichiarato Moro, intervenuto in conferenza stampa al termine del match valevole per la tredicesima giornata del Girone C di Serie C -. Il cucchiaio al secondo rigore? Non era in programma. Visto che ne avevo già calciato uno, ho pensato lì per lì di cambiare. E mi è andata bene. Sono contento per i gol, ma mi dispiace non aver portato a casa i tre punti. E' un momento felice visto che andrò in Nazionale U20: un premio che arriva grazie al Catania e ai miei compagni. Stiamo facendo grandi partite. All'inizio del campionato non mi ero posto obiettivi specifici, avevo solo la voglia di fare bene a Catania. Il pallone che porto a casa l'ho fatto firmare a tutti i miei compagni, li ho voluti rendere partecipi della mia tripletta. Mi dispiace non giocare contro Vibonese e Foggia, ma spero di fare bene in Nazionale", ha concluso.

tutte le notizie di