Barcellona, Piqué al veleno: “L’85% degli arbitri è di Madrid. CR7? Su Ronaldo dico solo una cosa”

Le parole al veleno del difensore dei catalani

Piqué

Gerard Piqué e la polemica nei riguardi del Real Madrid.

Il difensore spagnolo del Barcellona, nel corso dell’intervista rilasciata a Post United e allo youtuber DjMaRiiO, ha parlato di alcuni temi scottanti concernenti i blancos.

“Un ex arbitro che non ricordo chi fosse, forse Iturralde, ha detto che l’85% degli arbitri è di Madrid. È una statistica che è stata detta, puoi guardarla. Rispetto totalmente la professionalità degli arbitri. So che cercano di fare il miglior lavoro possibile, ma quando c’è un dubbio… L’ultimo campionato è stato il più grottesco che abbia mai visto nella vita. Ricordo la partita di San Sebastián, dove ci furono quattro giocate dubbie e tutte e quattro vennero fischiate a loro favore. Alcune cose che con il VAR sarebbero state ingiustificabili”.

Lo stesso centrale catalano si è anche soffermato sulla figura di Cristiano Ronaldo.

“Cristiano Ronaldo? Un uomo intriso di ambizione, un gran lavoratore e un vincente.Gareggia su qualsiasi cosa. Il valore immenso che ha Cristiano è quello, in un’epoca in cui Messi è il migliore è riuscito a vincere cinque Palloni d’Oro. Piqué presidente del Barça? Lo vedo come qualcosa di medio lungo termine. Vedremo se accadrà. La pressione è qualcosa che non mi preoccupa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy