VIDEO: giovane calciatore in coma, cantanti neomelodici provano a risvegliarlo cantando

La storia che sta commovendo il web: Agostino, 18 anni, giovane calciatore pieno di sogni e speranze con la passione per la musica napoletana. In coma dopo una brutta botta subita mentre giocava a calcio, riceve ogni giorno videomessaggi dagli artisti neomelodici che sperano di risvegliarlo con la loro voce.

Commenta per primo!

La storia giunge da Palermo, città natale di Agostino Calatabiano, giovanissimo calciatore di appena 18 anni che a metà novembre è entrato in coma dopo aver sbattuto la testa durante una partita di calcio tra il Bolognetta e il Villabate.

Anche se i dottori hanno riscontrato dei miglioramenti, Agostino rimane in coma non farmacologico, e dovrà svegliarsi con le sue sole forze.

Per aiutarlo, tanti cantanti neomelodici, venuti a conoscenza della passione per la musica napoletana del ragazzo, hanno cominciato a mandare dei videomessaggi per aiutarlo ad uscire dal coma. Così si sono mobilitati tantissimi artisti, da Natale Galletta a Tony Colombo, da Gianni Vezzosi a tanti altri come Pino Damaso, Daniele De Martino, Antonio e Simone Amato, Gaetano Barone, Pino Giordano, Marcella Bella e Marco Calone.

I genitori ogni giorno ricevono nuovi videomessaggi e li fanno ascoltare ad Agostino nella speranza che possano servire da stimolo per il risveglio.

Oltre ai cantanti napoletani, anche alcuni calciatori hanno mandato il proprio video ai familiari del ragazzo, come l’ex capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli, e l’attuale difensore rosanero Michel Morganella. GUARDA IL VIDEO QUI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy