Serie B, Livorno-Benevento 2-0: Diamanti regala la vittoria a Breda, il Palermo resta al secondo posto

Serie B, Livorno-Benevento 2-0: Diamanti regala la vittoria a Breda, il Palermo resta al secondo posto

Il commento della sfida tra gli amaranto e i sanniti, ultima gara della ventisettesima giornata del campionato cadetto

Appena termina la sfida dello stadio Armando Picchi.

L’ultima gara della ventisettesima giornata di Serie B ha visto il Livorno affrontare il Benevento, che era alla ricerca di tre punti fondamentali per riconquistare il secondo posto in classifica. Partono meglio i padroni di casa che dopo venti minuti riescono a trovare il gol del vantaggio grazie ad Alessandro Diamanti, che calcia con il mancino dalla lunghissima distanza battendo Lorenzo Montipò1 a 0. Al 31′ gli amaranto trovano il raddoppio con Lorenzo Gonnelli: Diamanti crossa verso il secondo palo dal lato sinistro del campo trovando il difensore classe ’93 che salta più in alto di tutti e supera Montipò, 2 a 0.

Nel secondo tempo i sanniti non riescono a trovare la giusta precisione per trovare la via della rete, restando anche in dieci uomini a causa dell’espulsione di Christian Maggio: l’ex calciatore del Napoli commette fallo su Murilo e lascia in campo per somma di ammonizioni.

Il triplice fischio del direttore di gara consegna la vittoria agli uomini di Roberto Breda, che arrivano a quota 26 punti e si allontanano dalla zona retrocessione. Pesantissima sconfitta per il Benevento del tecnico Cristan Bucchi, che perde una clamorosa occasione per riconquistare il secondo posto in classifica e sorpassare nuovamente il Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy