Serie A: respinto il ricorso della Fiorentina contro la Roma per il ‘caso Ljajic’

Serie A: respinto il ricorso della Fiorentina contro la Roma per il ‘caso Ljajic’

La Roma non sarà obbligata a dare nessuna percentuale alla Fiorentina in seguito al trasferimento dell’attaccante Ljajic nella capitale.

Commenta per primo!

La Corte d’Appello federale ha deciso: la Roma non deve nulla come premio di rendimento per Ljajic alla Fiorentina. Nella giornata odierna la Corte d’Appello Federale si è espressa sul ricorso presentato dalla società viola nei confronti di quella giallorossa, chiamata in causa per essere obbligata al pagamento del cosiddetto ‘premio di rendimento’ relativo al trasferimento nella Capitale di Adem Ljajic, adesso in prestito con diritto di riscatto all’Inter. Ecco il comunicato ufficiale: “La Corte d’Appello Federale ha respinto il ricorso della Fiorentina avverso le determinazioni economiche relative al premio di rendimento conseguente la cessione del calciatore Adem Ljajic alla Roma“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy