Moggi: “L’Inter mi ha deluso all’inizio, la Juventus guarda tutte dall’alto. Piatek rivelazione, il Milan di Gattuso…”

Moggi: “L’Inter mi ha deluso all’inizio, la Juventus guarda tutte dall’alto. Piatek rivelazione, il Milan di Gattuso…”

Le dichiarazioni dell’ex direttore generale del club bianconero, Luciano Moggi

La lente d’ingrandimento di Luciano Moggi sulla Serie A.

Intervistato da Tuttomercatoweb, l’ex direttore generale della Juventus, dopo essersi concentrato in maniera particolare sul momento vissuto dalla Roma di Eusebio Di Francesco (Clicca qui per la prima parte dell’intervista) in questo difficile avvio di stagione, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito a quanto svolto finora da diversi club del massimo campionato italiano.

Il giocatore rivelazione?
Piatek del Genoa“.

Intanto in Liguria qualcuno sussurra problemi per Ballardini…
Il Genoa mica deve vincere il campionato. Deve pensare a salvarsi. Questo attaccante vede la porta come pochi. E non vedo particolari problemi per l’allenatore“.

E il Milan di Gattuso?
Il Milan non ha problemi. È una delle squadre che gioca meglio. Ma i calciatori sono giovani, è una squadra che avrà una posizione ottimale in classifica. Non da primi posti, ma arriverà in Europa. Il Milan l’ho visto giocare molto bene. E se il gioco c’è arrivano anche i risultati“.

Gattuso sotto esame?
Non credo proprio“.

Sorride sempre la Juventus…
Guarda tutti dall’alto, come sempre. Chi mi ha deluso un po’ all’inizio è l’Inter, che è una delle squadre più forti del campionato. Sicuramente i nerazzurri possono arrivare prima delle altre, Juve esclusa“.

(Inter, Asamoah: “Chiesa? Forte ma andava giù senza motivo, non lo sopportavo più…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy