Gasperini: “A rischio esonero? Penso solo a salvare la squadra. Dal mercato ne usciremo più forti”

Gasperini: “A rischio esonero? Penso solo a salvare la squadra. Dal mercato ne usciremo più forti”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore del Palermo, Giampiero Gasperini dopo la sconfitta nel derby.

Commenta per primo!

Quinta sconfitta consecutiva in campionato. Il Genoa dopo il tonfo nel derby contro la Sampdoria si lecca le ferite e in particolare l’ultima, quella che fa più male di tutti perchè arriva in occasione della sfida più sentita dell’anno. Intervenuto ai microfoni di Mediaset, l’allenatore del Genoa, Giampiero Gasperini, ha analizzato la sconfitta contro la Sampdoria e ha parlato del suo futuro sulla panchina della squadra ligure: “Non sta a me dire se sono a rischio: l’obiettivo ora si sposta, dobbiamo pensare a salvarci. Le 5 sconfitte consecutive sono un campanello di allarme, dobbiamo prenderne atto. E’ un obiettivo assolutamente alla portata di questo gruppo: Marassi devo tornare il nostro fortino, la squadra verrà migliorata – ha dichiarato Gasperini -. Le mie responsabilità? Le ho, ma non sono quelle scritte sugli striscioni. Quando le cose vanno bene ci sono onori, quando vanno male colpe: è il calcio. Sacrificare Perotti? È un giocatore importante: posso solo dire che da questo mercato il Genoa uscirà più forte. Per Diego deciderà il presidente. Nei 90 minuti abbiamo fatto errori determinanti, ma non abbiamo mai fatto mancare lo spirito: abbiamo sempre cercato di recuperarla – conclude – e forse meritavamo di trovare il pareggio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy