Roma, che gaffe! Biglietti contro il Liverpool disponibili da ieri, dall’Inghilterra…

Roma, che gaffe! Biglietti contro il Liverpool disponibili da ieri, dall’Inghilterra…

Una voce di troppo, tra le possibilità di acquisto dei biglietti, ha insospettito alcuni tifosi: già da ieri disponibili i tagliandi per la semifinale contro il Liverpool, in Inghilterra si grida allo scandalo

di Luca Bucceri

Una notte da ricordare per anni quella di martedì scorso, rimonta al Barcellona e qualificazione alla semifinale di Champions League per la Roma di Eusebio Di Francesco: sognare è possibile.

Un rotondo 3-0 ha ribaltato il match di andata del Camp Nou, Dzeko, De Rossi e Manolas hanno regalato la gioia più grande ai tifosi giallorossi presenti allo stadio Olimpico, una sfida che dà il via ad una entusiasmante conclusione di stagione per il club capitolino. Quest’oggi i sorteggi a Nyon, i giallorossi hanno pescato il Liverpool di Jurgen Klopp e dell’ex Salah, evitando così i tedeschi del Bayern Monaco ed il Real Madrid, passato in semifinale ai danni della Juventus. dall’Inghilterra però si grida allo scandalo, una disattenzione da parte del club italiano.

Infatti, secondo quanto ricostruito da The Sun, i giallorossi avrebbero messo a disposizione i biglietti contro i reds già da ieri, quando data e sfidante della semifinale erano ancora ignoti. Il bug, così definito, è stato corretto immediatamente, ma non tanto velocemente da evitare gli screen di alcuni tifosi.

Se fosse vero sarebbe un giorno triste per il calcio, il sito della Roma ha messo in vendita i biglietto perla semifinale di Champions League un giorno prima che fosse fatto il sorteggio” questa una delle reazioni su internet. Fortuna o sfortuna, dipende da come si vuole leggere la situazione, è che ad essere azzeccato non è solo lo sfidante, ma anche la data della sfida dell’Olimpico, il 2 maggio. Una sfida che ritorna dopo anni, una possibilità di rivincita per i giallorossi dopo la finale in Champions persa contro gli inglesi nel 1984. Una sfida che porta con sé fascino e, a questo punto, anche mistero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy