Porto-Roma, Paolo Rossi: “Giallorossi condannati dagli episodi, a due metri da Olsen non si può…”

Porto-Roma, Paolo Rossi: “Giallorossi condannati dagli episodi, a due metri da Olsen non si può…”

L’opinione di Paolo Rossi, ex attaccante di Juventus e Milan, sull’eliminazione della Roma agli ottavi di finale di Champions League in favore del Porto

L’opinione di Paolo Rossi.

(Porto-Roma, De Rossi: “Non meritavamo questa sconfitta. Di Francesco? La società farà le sue valutazioni”. E sulla VAR…)

(Porto-Roma, Manolas: “L’arbitraggio una vergogna, queste cose accadono sempre a noi. Il VAR…”)

L’ex attaccante di Juventus e Milan ed oggi dirigente del L.R. Vicenza, presente ieri sera negli studi di Rai Sport per commentare l’esito della sfida valida per gli ottavi di finale di Champions League tra Porto e Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni relativamente al ko subito dai giallorossi sul campo dei lusitani, che ha causato l’eliminazione della formazione di mister Eusebio Di Francesco dalla massima competizione europea.

(Porto-Roma, Hector Herrera: “Abbiamo meritato di passare il turno, noi superiori ai giallorossi. Quello che ha fatto la differenza…”)

A due metri da Olsen non si può marcare come in occasione della rete del 2-1. Non so come siano organizzate le marcature, ma così non si può. E’ stata una partita equilibrata, la Roma ha reagito, prima del 3-1 poteva anche vincerla, ha mantenuto la testa, ma viene condannata dagli episodi“.

(Champions League, Porto-Roma 3-1 d.t.s: un rigore dubbio qualifica i lusitani, giallorossi eliminati)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy