ZAMPARINI:”A PALERMO FISCHIAVANO PASTORE”

ZAMPARINI:”A PALERMO FISCHIAVANO PASTORE”

“Cavani l’ho preso giovanissimo. A Palermo hanno fischiato lui, Pastore, Hernandez, perché il pubblico di Palermo è così: prima fischia, poi apprezza”. Lo ha detto il presidente.

Commenta per primo!

“Cavani l’ho preso giovanissimo. A Palermo hanno fischiato lui, Pastore, Hernandez, perché il pubblico di Palermo è così: prima fischia, poi apprezza”. Lo ha detto il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ospite della trasmissione ‘Tiki Taka’ in onda su Italia Uno. “Oggi Edinson è tra i più forti al mondo ma ha la sfortuna di avere vicino il più forte del mondo, che è Ibrahimovic“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy