ZAMPARINI: “Ultras mai provato a ricattarmi, io…”

ZAMPARINI: “Ultras mai provato a ricattarmi, io…”

Nell’intervento telefonico concesso a ‘Radio Capital’, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, si è soffermato sul tifo organizzato ed in particolare sul fenomeno ultras, vero e proprio.

Commenta per primo!

Nell’intervento telefonico concesso a ‘Radio Capital’, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, si è soffermato sul tifo organizzato ed in particolare sul fenomeno ultras, vero e proprio fattore penalizzante di alcune piazze importanti d’Italia. “Per il mio carattere anche a Venezia nessuno ha mai tentato di ricattarmi perché sanno con che persona vanno a mettersi. So per sentito dire che Lotito è continuamente minacciato e ciò è dovuto da quanto Cragnotti dava alle curve e da quanto Lotito giustamente non dà. Però non lo vivo in prima persona. In questo paese non possiamo pensare ai presidenti, ma alla cultura sportiva. Dobbiamo pensare a quello che ha fatto la Thatcher vent’anni fa con gli hooligans. Oggi se uno tira una moneta viene messo in cella dentro allo stadio. Così si è eliminata la violenza dagli stadi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy