ZAMPARINI: “TIFO NON SERVE PER SOLDI MA…”

ZAMPARINI: “TIFO NON SERVE PER SOLDI MA…”

“Cosa produce la scarsa affluenza al Barbera? Da un punto di vista strettamente economico devo ammettere che gli incassi al botteghino, nelle dinamiche del calcio moderno, portano davvero pochi soldi.

Commenta per primo!

“Cosa produce la scarsa affluenza al Barbera? Da un punto di vista strettamente economico devo ammettere che gli incassi al botteghino, nelle dinamiche del calcio moderno, portano davvero pochi soldi nelle nostre casse. Gli spettatori non hanno tanta importanza per una società. Ne hanno molta per la squadra, che può assaporare meglio il calore dei tifosi”. Sono le dichiarazioni rilasciate dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, al Giornale di Sicilia: il numero uno del club di viale del Fante ha preso in esame l’unica nota stonata della stagione rosanero, il ristretto seguito di tifosi. “Giocare davanti a 30mila spettatori è una cosa diversa rispetto a giocare davanti a 5mila – ha continuato -. Questi numeri per la società rappresentano percentuali minime rispetto alle voci in attivo. Credo comunque che i palermitani adesso saranno più vicini alla squadra, grazie al lavoro fatto da Iachini. Palermo ritroverà l’entusiasmo che aveva perso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy