Zamparini: “Prima la salvezza, poi vedremo. Io un talent scout? Rischio di tasca mia”

Zamparini: “Prima la salvezza, poi vedremo. Io un talent scout? Rischio di tasca mia”

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è intervenuto ai microfoni di Radio Rai, nel corso della trasmissione Radio Anch’io Sport: primo oggetto di discussione gli obiettivi stagionali.

Commenta per primo!

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è intervenuto ai microfoni di Radio Rai, nel corso della trasmissione Radio Anch’io Sport: primo oggetto di discussione gli obiettivi stagionali della squadra di Giuseppe Iachini, reduce dal pareggio contro il Cesena. “Vogliamo raggiungere la salvezza aritmetica, poi vedremo dove possiamo arrivare. Abbiamo più o meno la stessa qualità di Genoa e Torino, di quelle squadre che sono dietro le grandi – ha dichiarato il patron friulano -. Dybala, Cavani, Pastore, io un talent scout? Rischiamo di tasca nostra. Quando ho visto Pastore e Cavani dicevo di aver preso dei fuoriclasse, così come è accaduto con Dybala. Per fortuna nostra i grandi club non possono rischiare di portare in squadra un giovane e lo prendono solo quando è formato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy