Zamparini: “Prima la salvezza, poi parleremo della cessione di Vazquez. Infortunio Lazaar? Mi preoccupa

Zamparini: “Prima la salvezza, poi parleremo della cessione di Vazquez. Infortunio Lazaar? Mi preoccupa

Le dichiarazioni del patron rosanero a proposito del futuro dell’argentino, Franco Vazquez, e dell’infortunio del terzino marocchino in vista della trasferta di Roma.

7 commenti

Tra due giorni il Palermo sarà impegnato a Roma contro il club giallorosso di Spalletti. Sarà la prima di Iachini sulla panchina rosanero dopo il suo esonero avvenuto a novembre. Per il tecnico marchigiano problemi di formazione: Sorrentino, Goldaniga e Lazaar saranno infatti assenti per infortunio. Ad esprimere un parere sulla situazione della squadra è stato il presidente, Maurizio Zamparini, che ha anche voluto allontanare le voci di mercato che riguardano l’argentino, Franco Vazquez: “Per adesso tutto ciò che si dice su Vazquez sono balle – ha ammesso Zamparini -. Ci sarà tempo e modo di parlare eventualmente dell’operazione Vazquez-Milan, adesso il Palermo deve restare concentrato sulla salvezza da ottenere al più presto – ha dichiarato il patron ai microfoni di ‘alfredopedullà.com’-. Non vi nascondo l’interesse ma il nostro obiettivo in questo momento è restare in serie A. Infortunio Lazaar? L’assenza del giocatore per la prossima trasferta in casa della Roma mi preoccupa“.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. filipponucci_675 - 2 anni fa

    L’augurio di tutta la tifoseria è a) che il Palermo, prima di tutto, si salvi, nonostante gli errori commessi dalla dirigenza, b) che il Presidente si faccia perdonare , confermando per la prossima stagione il Mudo ed attorno al nostro campione, si progetti una squadra che possa tornare ai livelli delle prime stagioni nella massima serie della presidenza Zamparini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mistero - 2 anni fa

    Ti dovevi preoccupare prima della conclusione del mercato di gennaio, visto che non abbiamo un sostituto naturale in quel ruolo dopo la cessione di Daprelà. Ma il concetto di programmazione è lontano anni luce dalle stanze dei bottoni di viale del Fante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nick - 2 anni fa

    a mercato aperto era tranquillissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ronemax - 2 anni fa

    Hai stancato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Amorelli - 2 anni fa

    Il presidente vuol coinvolgere i tifosi nella sua follia di venditore “a buon prezzo”
    Non riesce a stare in silenzio; si è scusato..ora basta e cuciti la bocca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Massimiliano Ferrari - 2 anni fa

    Quest uomo qui non ci rappresenta .vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabrizio Beninati - 2 anni fa

    E poi piange chiedendo perdono a noi tifosi…e fessi voi che ancora ci credete…quando invece si parlerà della cessione della società…VAI VIA al più presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy