ZAMPARINI: “IO MI VERGOGNO PER QUANTO…”

ZAMPARINI: “IO MI VERGOGNO PER QUANTO…”

Attraverso un’iniziativa de ‘La Gazzetta dello Sport’, il patron rosanero Maurizio Zamparini ha risposto alle innumerevoli domande dei tifosi rosanero: Mediagol.it vi propone uno stralcio.

Commenta per primo!

Attraverso un’iniziativa de ‘La Gazzetta dello Sport’, il patron rosanero Maurizio Zamparini ha risposto alle innumerevoli domande dei tifosi rosanero: Mediagol.it vi propone uno stralcio dell’intervista della ‘Rosea‘.

Questo calcio è in grado di portare avanti i valori dello sport o è soltanto una industria che produce profitti? Il tifo violento non è responsabilità di quelle società che foraggiano gli ultrà con soldi ed agevolazioni?

Questo calcio, purtroppo, specialmente in Italia, non porta avanti valori sportivi; nel nostro Paese, sin dalle scuole elementari, non si coltiva una sana cultura dello sport. Inoltre, il calcio di oggi non porta benefici economici, ma perdite disastrose: vedi Milan, Inter, Lazio, Roma, Real, Barcellona, Manchester United, Paris St Germain, ecc – ha detto Zamparini da quanto evidenziato da Mediagol.it -. Vorrei mi segnalasse qualcuno che ha guadagnato nel calcio: qualcuno che è riuscito a farlo realmente, non qualcuno che se ne vanti sui giornali. Personalmente, quando penso a quanto del mio patrimonio, frutto del mio lavoro, ho messo nel calcio, me ne vergogno. Comunque, credo di essere uno dei pochi che abbia scelto di investire nel calcio per valori sportivi: e di questo sono fiero. Per quanto riguarda il calcio violento, credo sia responsabilità delle istituzioni che non colpiscono chi delinque: anche negli stadi“.

(LEGGI QUI L’INTERVISTA PER INTERO)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy