ZAMPARINI: “Io al Bologna? Foschi mi chiedeva..”

ZAMPARINI: “Io al Bologna? Foschi mi chiedeva..”

C’è spazio anche per parlare del Bologna, nel corso dell’intervista rilasciata da Maurizio Zamparini al Corriere di Bologna. Il presidente del Palermo, in passato, è stato vicino a.

Commenta per primo!

C’è spazio anche per parlare del Bologna, nel corso dell’intervista rilasciata da Maurizio Zamparini al Corriere di Bologna. Il presidente del Palermo, in passato, è stato vicino a diventare azionista di maggioranza del club emiliano. “Sia Foschi che Pedrelli me lo hanno chiesto tante volte, ma non mi sono mai messo neanche a sedere, perché per comprare ci vuole uno che vende. Ho avuto per anni un’azienda a Castel San Pietro e ho conosciuto bene sia Bologna che l’Emilia Romagna – ha dichiarato il numero uno di Viale del Fante -. Prima di tutto è al centro dell’Italia, poi Bologna ha una grande storia, un grande fascino, una grande cultura e tanta allegria. Ma attenzione, fare calcio è difficile anche a Bologna. Perché quando alle spalle hai sette scudetti diventa quasi un obbligo stare in serie A. Ecco perché sono convinto che per vincere il campionato di B il Bologna farà più fatica di Catania e Bari. A gennaio il Bologna dovrà fare un grande mercato per non correre rischi. Comunque, se hanno preso questa società avranno grandi ambizioni e non guarderanno a spese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy