Zamparini difende Dybala: “Deve crescere Allegri, non Paulo. La Juventus ha bisogno della sua fantasia”

Zamparini difende Dybala: “Deve crescere Allegri, non Paulo. La Juventus ha bisogno della sua fantasia”

Maurizio Zamparini a denti stretti. Il presidente del Palermo – intervistato da La Gazzetta dello Sport – si è espresso sull’utilizzo part-time di Paulo Dybala alla Juventus, con Coman sempre.

Commenta per primo!

Maurizio Zamparini a denti stretti. Il presidente del Palermo – intervistato da La Gazzetta dello Sport – si è espresso sull’utilizzo part-time di Paulo Dybala alla Juventus, con Coman sempre titolare al suo posto. “Alla Juve se qualcuno deve crescere non è Dybala, è proprio Allegri. Paulo ha quelle caratteristiche e non è un caso che quando è entrato contro l’Udinese ha subito creato due opportunità da gol. In squadre serve un giocatore con inventiva, non se ne può fare a meno – ha dichiarato Zamparini -. Ce l’ho con Allegri? Per carità. Allegri è come tutti gli allenatori italiani, né più né meno. Credono di condizionare loro il gioco delle squadre, ma non capiscono che bisogna lasciare i giocatori liberi. Non ce l’ho con lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy