Viviani: “Sono stato vicino al Palermo, poi puntarono su Maresca. Sarebbe fantastico giocare al Barbera”

Viviani: “Sono stato vicino al Palermo, poi puntarono su Maresca. Sarebbe fantastico giocare al Barbera”

“Quest’anno il Palermo ha fatto un grande campionato”. Lo ha detto Federico Viviani, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb. Il regista classe ’92 in forza al Latina, nome caldo per il mercato.

Commenta per primo!

“Quest’anno il Palermo ha fatto un grande campionato”. Lo ha detto Federico Viviani, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb. Il regista classe ’92 in forza al Latina, nome caldo per il mercato del Palermo, è già stato vicino a vestire la maglia rosanero la scorsa estate. “Sono andato al Latina l’anno scorso perché il presidente e tutto lo staff mi hanno voluto a tutti i costi, è stata una scelta giusta. Il Palermo poi decise di puntare su Maresca e così io presi la decisione di andare al Latina. E qui le cose sono sempre andate bene. Latina mi rimarrà sempre nel cuore. Palermo è una grandissima piazza, i tifosi vanno sempre allo stadio, vivono di calcio – ha dichiarato Viviani -. Giocare lì sarebbe fantastico, ma nel calcio non si può mai sapere. Finché le cose non sono concrete però inutile parlarne. E alla Roma non ci penso? Certo, ovvio. Sono di proprietà della Roma. Poi nel calcio non si sa mai, è un momento in cui le cose non stanno andando bene, penso solo a lavorare e crescere e migliorare. Cerco di far vedere che posso giocare in serie A, è il mio sogno. Sono riuscito ad esordire con la Roma ed è stata un’emozione fantastica, il sogno è di tornare in giallorosso. Ma nel calcio le strade per arrivare alla meta sono tante, se non dovessi arrivare in A con la Roma punto ad andarci con un’altra squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy