Video, Giancarlo Gonzalez leader e regista dei Ticos: “Il nuovo ct della Costa Rica mi conosce bene, si fida di me. Sarò la bocca di fuoco per la manovra della Nazionale”

Video, Giancarlo Gonzalez leader e regista dei Ticos: “Il nuovo ct della Costa Rica mi conosce bene, si fida di me. Sarò la bocca di fuoco per la manovra della Nazionale”

Una bocca di fuoco per la manovra della Costa Rica. Giancarlo Gonzalez è uno dei leader indiscussi del Palermo e della Nazionale dei Ticos: è lui il primo giocatore ad essere.

Commenta per primo!

Una bocca di fuoco per la manovra della Costa Rica. Giancarlo Gonzalez è uno dei leader indiscussi del Palermo e della Nazionale dei Ticos: è lui il primo giocatore ad essere intervistato durante il ritiro a New Jersey della sua selezione (affronterà il Brasile e quindi l’Uruguay), sintomo che la starship del centrale classe ’88 non è mai stata in discussione. Tra l’altro si tratta di un periodo complicato per i suoi, un momento di transizione: cacciato Wanchope per un alterco (qui il video), adesso sulla panchina dei Ticos siede Oscar Ramirez. Cambiamenti che possono far perdere la trebisonda a qualche elemento più giovane della Costa Rica, ma il Pipo è pronto a ergersi a condottiere e far crescere tutti sotto la sua ala protettiva.

“Stiamo lavorando bene, limando ogni dettaglio. Sappiamo che il nostro nuovo ct, Oscar Ramirez, è un tecnico che tiene alla cura del particolare, del dettaglio, aspetti che possono essere decisivi nel computo dei ogni partita. Stiamo seguendo le sue idee tattiche, concentrandoci sulla nostra fase difensiva, ponendo massima attenzione ai blocchi, ai contrasti e alle diagonali – dice Gonzalez da quanto tradotto da Mediagol.it -. La linea difensiva composta da cinque giocatori è un beneficio per la nostra Nazionale, ci contraddistingue da molti anni ormai. Dobbiamo seguire i dettami del ‘profe’ (Oscar Ramirez, ndr): lui vuole che noi difensori fungiamo da bocca di fuoco per l’impostazione della manovra. Lui sa che può contare su di me per fungere da regista difensivo, incarico che svolgerò di concerto coi miei compagni. Mister Ramirez ha già parlato a ognuno di noi, conosce bene ormai tutta la squadra. Ripeto, proveremo a mettere in campo tutto ciò che ci spiegherà in questi giorni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy