Simeone jr: “Forse non era il momento di andare al Palermo. Spero in futuro di giocare in Europa”

Simeone jr: “Forse non era il momento di andare al Palermo. Spero in futuro di giocare in Europa”

Uno dei nomi entrati a far parte del radar della dirigenza rosanero durante questa sessione di mercato è quello di Giovanni Simeone, punta argentina classe 95′ attualmente in forza al.

Commenta per primo!

Uno dei nomi entrati a far parte del radar della dirigenza rosanero durante questa sessione di mercato è quello di Giovanni Simeone, punta argentina classe 95′ attualmente in forza al Banfield e figlio del tecnico dell’Atletico Madrid, Diego Simeone. Forse approdare in Italia sarebbe stato come compiere un passo più lungo della propria gamba per il ‘Cholito‘ che ha scelto una destinazione più “comoda” per la sua crescita professionale, decidendo di rimanere in Argentina. Ex River Plate e adesso alla corte della squadra di Buenos Aires del Banfield, con la speranza futura di poter calpestare i campi europei. E’ questa l’idea dell’attaccante argentino, che ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb’, ha parlato dell’interesse del Palermo durante questa sessione di mercato: “Ero molto entusiasta dell’interesse del Palermo, ma magari non era il momento di approdare in una piazza simileha dichiarato Simeone jr -. Adesso sto bene e sono contento per il gruppo che ho trovato al Banfield. Quando mi ha chiamato l’allenatore ho sentito subito grande fiducia, ero convinto che giocare qui in Argentina fosse la scelta migliore per la mia carriera. Questa squadra può farmi crescere e nel frattempo imparo per il futuro. Magari un giorno giocherò in Europa ma per adesso non penso al mercato, per quello ci sarà tempo la prossima estate. Se conosco l’italiano? Si, mi esercito, mi preparo per il futuro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy