Rigoni: “Soddisfatto dei miei gol, Iachini mi ha trasformato. Mio figlio già guarda le partite e vuole segnare”

Rigoni: “Soddisfatto dei miei gol, Iachini mi ha trasformato. Mio figlio già guarda le partite e vuole segnare”

Letale in attacco, prezioso in difesa. Luca Rigoni è di certo uno dei rinforzi migliori della scorsa sessione estiva di mercato per il Palermo di Giuseppe Iachini. Gol (sei fin qui), passaggi.

Commenta per primo!

Letale in attacco, prezioso in difesa. Luca Rigoni è di certo uno dei rinforzi migliori della scorsa sessione estiva di mercato per il Palermo di Giuseppe Iachini. Gol (sei fin qui), passaggi vincenti e tanta grinta. Intervistato dal Corriere dello Sport, il centrocampista veneto si è espresso a proposito. “Cosa è cambiato? La concretezza sottoporta. Prima giocavo solo davanti alla difesa. Iachini vuole inserimenti offensivi anche sui cross. Ruolo che avevo a inizio carriera e che Iachini ha riscoperto malgrado le titubanze – ha dichiarato il numero 27 rosanero -. La presenza di Maresca mi ha quasi costretto a spostarmi. Questa trasformazione, sinceramente, mi dà soddisfazioni al di là dei gol. Mio figlio? Intanto è la mia vita. Sull’avambraccio ho diversi tatuaggi, tra cui il nome Tommaso che li tocca e sorride. Già guarda le partite e vuole fare gol. Per adesso mi godo i suoi due anni e mezzo. Cresce bene, gli piace stare con bambini e adulti, comportamento che ci rende felici. Da grande gli auguro una educazione seria e corretta, dei principi e poi deciderà lui stesso. Non gli imporrò mai niente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy