PERINETTI: “IPOTESI REJA? DICO LA MIA”

PERINETTI: “IPOTESI REJA? DICO LA MIA”

L’auspicio dell’ambiente rosanero è che a tirar fuori dai guai il Palermo sia Beppe Iachini e che quindi non sia necessario il cambio in panchina. Nel frattempo però iniziano a.

Commenta per primo!

L’auspicio dell’ambiente rosanero è che a tirar fuori dai guai il Palermo sia Beppe Iachini e che quindi non sia necessario il cambio in panchina. Nel frattempo però iniziano a circolare i nomi in lizza per subentrare, qualora Zamparini dovesse optare per l’esonero. Tra questi Edy Reja. “Edy è una persona che rispetto, che conosce bene il calcio. Un profilo attento, mai fuori le righe, commisurato. Una persona che ha avuto delle esperienze importanti, validissimo sotto l’aspetto calcistico – ha spiegato l’ex direttore dell’area tecnica del Palermo, Giorgio Perinetti, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it -. Farebbe bene a Palermo? Sicuramente. Lui ha anche giocato a Palermo (dal 1968 al ’73, ndr). Però voglio dire che mi auguro che Iachini vada avanti. Mi auguro che il Palermo superi questo momento di difficoltà: ha ripreso la sua marcia, non c’è bisogno di cambiamenti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy