Pastore: “Mi manca l’Italia. Ricordo quegli anni fantastici a Palermo. Mia risposta a interessamento della Juve”

Pastore: “Mi manca l’Italia. Ricordo quegli anni fantastici a Palermo. Mia risposta a interessamento della Juve”

Javier Pastore sta finalmente trovando la sua dimensione, sia col PSG che con la nazionale argentina. Intervistato da Goal.com il Flaco ha parlato dell’Italia e della sua ex squadra, il Palermo..

Commenta per primo!

Javier Pastore sta finalmente trovando la sua dimensione, sia col PSG che con la nazionale argentina. Intervistato da Goal.com il Flaco ha parlato dell’Italia e della sua ex squadra, il Palermo. “Sì, l’Italia mi manca. Mi manca la gente e a Palermo ho trascorso due anni fantastici – ha dichiarato l’argentino -. Il campionato italiano è molto tattico, ma mi ha reso molto felice”. Non molto tempo fa Allegri aveva fatto il suo nome per la trequarti bianconera. Interrogato a tal proposito il fantasista ex-Huracan sembra pensare solo alla Ligue 1. “La Juventus è una grande squadra, composta da tanti grandi giocatori, ma non so se sono il giocatore giusto per loro. Ad oggi sono molto felice a Parigi. Ho giocato bene e con continuità e quest’ultimo è un aspetto molto importante per me. Non so se tornerò in Serie A in futuro, ma nel calcio può accadere tutto. Io però sto facendo bene in Francia e mi sono ambientato benissimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy