Palermo: regali di Natale ai bambini malati da parte degli ultras rosanero

Palermo: regali di Natale ai bambini malati da parte degli ultras rosanero

Il gruppo Ultras Palermo 1900 ha portato in dono all’Ospedale dei Bambini giocattoli per i piccoli pazienti malati. L’ex primario Felice Arena: “Lo fanno da anni, per pura generosità”.

Commenta per primo!

Le storie più belle, spesso, sono quelle che nessuno racconta, che magari non trovano spazio sui giornali. Storie intime e riservate condivise con pochi, come quella che, in pieno spirito natalizio, ha riempito di gioia, anche quest’anno, alcuni bambini di un ospedale di Palermo grazie a un gesto che non ti aspetti.

Si scopre così che dietro ai cori da stadio della Curva Nord si nascondono anche tanti ragazzi dall’animo sensibile e capaci di gesti di grande solidarietà: chi l’avrebbe mai detto che da anni alcuni ultras si auto-tassano per portare dei doni ai piccoli pazienti durante il Natale?

A svelare il bel gesto è stato lo storico primario dell’Ospedale dei Bambini di Palermo, Felice Arena. Oggi in pensione, ma da sempre attivissimo anche nel sociale.

“I bambini sono la parte più debole della nostra società e dovrebbero sempre essere tutelati. Sono loro il nostro futuro – ha spiegato intervistato da Mediagol.it – Da più di dieci anni portiamo avanti queste bellissime iniziative grazie all’aiuto prezioso di Jhonny Giordano (capo tifoso della Curva Nord di Palermo, ndr) che è sempre stato graziosissimo, di un cuore e di una generosità incredibile. E grazie anche al Palermo Calcio che mette a disposizione materiale sportivo come magliette, palloni e tute. Per esempio, anche quest’anno probabilmente alcuni calciatori porteranno dei doni ai piccoli dell’ospedale. Pensate che per un bambino parlare con un giocatore è la massima gioia. A volte dimenticano perfino il motivo per cui si trovano in ospedale. E’ un momento di aggregazione per pazienti, familiari e anche per noi addetti ai lavori”.

L’amicizia tra il professore e lo storico capo degli Ultras Palermo 1900 dura da anni: “Da quanto ci conosciamo? Sono stato il pediatra di famiglia. Ormai suo figlio si è pure laureato, quindi figuratevi da quanto tempo conosco Jhonny”.

I tifosi rosanero anche per questo Natale hanno fatto una colletta per comprare dei giocattoli. Vestiti da Babbo Natale sono andati in giro per i corridoi dell’Ospedale dei Bambini a consegnare pacchi da scartare. E’ stato questo uno dei gol più belli dell’anno.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy