PALERMO: problemi rinnovi Barreto-Munoz, dettagli

PALERMO: problemi rinnovi Barreto-Munoz, dettagli

Ceravolo fuori, mister X dentro. Il dirigente calabrese si appresta a salutare il club di viale del Fante, dopo che il suo incarico è durato circa 110 giorni. Adesso si attende il nome di chi.

Commenta per primo!

Ceravolo fuori, mister X dentro. Il dirigente calabrese si appresta a salutare il club di viale del Fante, dopo che il suo incarico è durato circa 110 giorni. Adesso si attende il nome di chi occuperà l’ambiziosa poltrona da direttore sportivo a Palermo (Dario Baccin favorito su tutti, ndr). L’attuale instabilità dirigenziale in casa rosanero avrà ripercussioni anche su un discorso che tiene un po’ tutti i tifosi del Palermo col fiato sospeso: i rinnovi contrattuali di Ezequiel Munoz (scadenza 2015), Edgar Barreto (scadenza 2015) e Franco Vazquez (scadenza 2016). Le operazioni sono al momento in fase di stallo e sono destinate a rimanere in stand-by sin quando gli agenti dei rosanero in questione non avranno un vero interlocutore con cui portare avanti le trattative – riporta l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport‘. A prescindere dall’identità del dirigente che si occuperà direttamente della vicenda, la posizione del Palermo comunque non cambierà. La linea resterà la stessa e sarà orientata verso un contenimento delle spese. La società ha fissato dei parametri e non sembra disposta a andare incontro alle richieste dei giocatori: adeguamento dell’ingaggio nel caso dell’argentino mentre per il capitano il nodo riguarda il prolungamento e i bonus legati al ruolo di uomo-immagine delineato dalla dirigenza in ottica futura. I margini per un accordo non mancano ma, allo stato attuale, il Palermo rischia di perdere i due titolari che, essendo in scadenza, già a gennaio potrebbero impegnarsi con un altro club.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy