Palermo-Benevento, Baroni: “Sarà una partita aperta ed equilibrata, Brignoli e Puscas…”

Palermo-Benevento, Baroni: “Sarà una partita aperta ed equilibrata, Brignoli e Puscas…”

L’intervista a Marco Baroni, ex tecnico del club sannita, che presenta la sfida di Serie B tra Palermo e Benevento

Parola a Marco Baroni.

L’ex tecnico del Benevento, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha presentato con le seguenti dichiarazioni la sfida di Serie B che vedrà il Palermo scendere in campo per affrontare in casa il Benevento domani sera, soffermandosi sul momento di forma vissuto da Alberto Brignoli e George Puscas (suoi ex giocatori nel club sannita): “Sono ottimi elementi, stanno confermando quanto di buono avevano fatto vedere negli anni precedenti. Brignoli, quando arrivò al Benevento, era reduce da una buona stagione con il Perugia. É il portiere ideale per chi ama giocare partendo da dietro, sa gestire bene la palla con i piedi oltre ad essere bravo tra i pali. Adesso sta trovando la continuità che gli serve. Puscas non ha bisogno di presentazioni, pur essendo un classe ’96 ha già giocato in piazze importanti. Sarà l’anno della sua consacrazione.

Palermo e Benevento hanno due organici molto competitivi, non c’è il divario di cinque punti. I giallorossi hanno pagato l’adattamento alla Serie B, i tanti giocatori nuovi e il tecnico nuovo ma ne verranno fuori. Il Palermo, invece, ha molti elementi che hanno disputato la Serie A. Sarà una partita da tripla, molto aperta ed equilibrata, probabilmente decisa da un episodio o da un numero di un attaccante. Stellone? Mi trovo d’accordo con questo suo modo di intendere il calcio. Sono dell’idea che ci vogliano almeno tre attaccanti in campo. Poi, se si riescono a far coesistere anche quattro attaccanti, ben venga“.

(Palermo: svolta seduta mattutina in vista del Benevento, in due a parte. Il report)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy