Mercato: Palermo ha in mano Zambelli. Insidia Bologna, la situazione e gli scenari

Mercato: Palermo ha in mano Zambelli. Insidia Bologna, la situazione e gli scenari

Non solo talenti in rampa di lancio da plasmare e giovani sudamericani da scoprire. Per arricchire l’organico in vista della prossima stagione, il Palermo punta anche elementi tatticamente duttili e.

Commenta per primo!

Non solo talenti in rampa di lancio da plasmare e giovani sudamericani da scoprire. Per arricchire l’organico in vista della prossima stagione, il Palermo punta anche elementi tatticamente duttili e con un discreto bagaglio d’esperienza perfettamente funzionali al credo calcistico di Beppe Iachini. Risponde certamente a questo profilo il 29enne Marco Zambelli, esterno destro polivalente e uomo-simbolo del Brescia, squadra in cui ha militato per ben undici anni tra Serie A e B. Bandiera delle rondinelle e pretoriano di Iachini, con il quale ha condiviso proprio a Brescia quasi due stagioni, Zambelli può considerarsi un vero e proprio jolly per la sua acclarata capacità di ricoprire con disinvoltura e padronanza svariati ruoli sul versante di destra. Nel corso della sua carriera, il calciatore nativo di Gavardo ha fatto la gioia dei tecnici che lo hanno guidato, giocando indifferentemente da esterno alto in un 3-5-2, piuttosto che da quarto a destra in un 4-4-2. Nella stagione corrente, per venire incontro alle esigenze della squadra, ha ricoperto anche il ruolo di terzo centrale di destra in una difesa a tre. Memore delle qualità tecniche e umane del ragazzo, Iachini ha dato mandato agli uomini mercato rosanero di verificare se vi fossero i presupposti per portarlo in Sicilia. C’è già stato più di un contatto tra la dirigenza di viale del Fante e l’agente del calciatore, Tiberio Cavalleri, e si sono gettate le basi per la chiusura dell’operazione. Alla soglia dei 30 anni, dopo una vita calcistica spesa vestendo la maglia della squadra del cuore, Zambelli ha voglia di cimentarsi in una nuova avventura in grado di fornirgli forti impulsi motivazionali e l’approdo a Palermo nella prossima serie sarebbe per lui l’opportunità ideale.

Zambelli è legato al club lombardo da un contratto con scadenza 2018 ma si avvarrà di una clausola stilata a suo tempo che prevedeva la facoltà di rescissione dell’accordo in caso di retrocessione in Lega Pro. Indipendentemente da un eventuale ripescaggio del Brescia in serie cadetta, Zambelli ha già preso la sua decisione, bramoso di compiere uno step importante della sua carriera. Il ragazzo è entusiasta di fronte all’ipotesi di poter vestire la maglia rosanero e tornare alle dipendenze di Iachini, avendo altresì ottenuto ottime referenze sulla piazza da compagni e addetti ai lavori professionalmente transitati nel capoluogo siciliano. Tuttavia, essendo profondamente legato all’ambiente bresciano, darà prova di correttezza, professionalità e trasparenza fino all’ultimo giorno di lavoro con il club di appartenenza. Ragion per cui, le pratiche per l’esercizio della clausola rescissoria non verranno espletate prima del 15 di giugno, data dell’ultimo allenamento della stagione, come concordato con la società. Dopodiché l’addio da parte del giocatore verrà dato con estrema cordialità e cautela.

In virtù del suo curriculum, sono diversi i club del campionato cadetto che hanno chiesto informazioni sul suo conto. Stando ad indiscrezioni raccolte da Mediagol.it, in particolare il Bologna – attualmente impegnato nei Play-off per la promozione in massima serie – si è fatto avanti in maniera piuttosto decisa con l’agente del calciatore, Tiberio Cavalleri. Nonostante la concorrenza del club felsineo, la destinazione rosanero resta indiscutibilmente la prima scelta per Marco Zambelli. Le parti si aggiorneranno la prossima settimana. Il giocatore classe ’85 arriverebbe in Sicilia a parametro zero e non sarà un problema trovare un’intesa con il suo entourage sotto il profilo economico e contrattuale. Il Palermo ha in mano il giocatore, spetta alla dirigenza rosanero valutare se chiudere l’operazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy